Autore selezionato: ABATE CARMINE

In questa pagina vengono riportate tutte le opere, presenti nel nostro catalogo, di ABATE CARMINE.

IL BACIO DEL PANE

Genere: ROMANZO

Formato: DAISY

Livello di lettura: PRIMO LIVELLO

Risguardo di copertina

il mare che si allontana, scintillante nella calura. la fiumara da risalire, gonfia di pietre luminose, i ruderi dei mulini, il bosco di lecci chiazzato del giallo delle ginestre e infine lo scroscio sempre più intenso: è così che francesco e i suoi amici scoprono un'oasi di pace presso la cascata refrigerante del giglietto, sopra il paese di spillace, in calabria. il luglio è afoso, e i bagni nel laghetto, seguiti dai saporitissimi pranzi, sono il diversivo ideale per la piccola comitiva di ragazzi e ragazze nemmeno diciottenni, affamati di vita e di emozioni. ma quel luogo incantevole cela un mistero: in uno dei mulini abbandonati francesco e marta incrociano gli occhi atterriti e insieme fieri di un vagabondo, che si comporta come un uomo braccato, cerca di allontanarli ed è addirittura armato. ma la curiosità buona dei due ragazzi, gli sguardi leali scambiati nell'ombra, hanno la meglio: e presto l'uomo misterioso rivela qualcosa di sé, della ferita che lo ha condotto a nascondersi... luglio, agosto, giorni in cui la vampa dell'estate si accompagna ai sapori dei fichi maturi, delle olive in salamoia, del pane preparato in casa con un rito affascinante, sul far del mattino. e poi settembre, l'estate che si va spegnendo, il ritorno alla scuola e alla vita usata, la maggiore età che si avvicina: e con essa la consapevolezza che l'incanto non è nulla senza il coraggio, senza l'impegno che ogni vita adulta richiede.

IL BANCHETTO DI NOZZE E ALTRI SAPORI

Genere: ROMANZO

Formato: DAISY

Livello di lettura: PRIMO LIVELLO

Risguardo di copertina

c'è un incontro quotidiano che scandisce e rende più bella la nostra vita, che ci sa sorprendere creando connessioni inattese e meravigliose. l'incontro con il cibo. e anche il destino del protagonista di questo libro è intrecciato con le pietanze "saporitòse" di cui si nutre, dalla nascita in calabria alla maturità nel nord. il cibo è identità e qui diventa motore del racconto: un'appassionata storia di formazione attraverso i sapori e le fragranze che rinsaldano il legame con le origini, accompagnano il distacco dalla propria terra, annunciano il brivido dell'ignoto. ecco dunque le tredici cose buone del natale, i piatti preparati con giorni di anticipo, che lasciavano intuire all'autore bambino il ritorno imminente del padre dalla germania. e poi, nell'adolescenza, nuovi appetiti che troveranno soddisfazione nella letteratura: libri prelibati che trasformano l'autore in un lettore onnivoro. quando toccherà a lui abbandonare il paese per un impiego in germania, dove incontrerà la donna della sua vita e poi con lei deciderà di stabilirsi in trentino - a metà strada tra i loro mondi d'origine -, sarà ancora un piatto a celebrare la nuova vita: la polenta con la 'nduja, sintesi perfetta di nord e sud. carmine abate racconta illegame con la terra, la fatica che comporta, ma pure le dolcezze, l'incanto - e poi gli affetti, i sogni e i successi di chi sperimenta luoghi e sapori lontani, scegliendo di vivere, sempre, per addizione.

LA COLLINA DEL VENTO

Genere: ROMANZO

Formato: DAISY

Livello di lettura: PRIMO LIVELLO

Risguardo di copertina

un giorno di aprile del 1929 il celebre archeologo trentino paolo orsi, accompagnato da un gruppetto di forestieri, sale sulla cosiddetta "collina del vento", a pochissimi chilometri dallo ionio, e svela al proprietario l'intenzione di proseguire con gli scavi in tutta l'area per ritrovare il cuore architettonico dell'antica e mitica città di krimisa. la risposta dell'uomo è violenta: imbraccia il fucile da caccia e intima ai nuovi arrivati di lasciare la collina immediatamente e per sempre. a osservare impaurito la scena è il figlio bambino del proprietario, che molti anni dopo diventerà il custode della collina e dei segreti inconfessabili che nasconde. fino a quando, ai giorni nostri, un archeologo trentino a capo di una nuova spedizione comincia a scavare, svelando nelle sue "notizie degli scavi", strato dopo strato, non solo il mondo sotto la collina, ma anche quello rigoglioso in superficie, entrambi ricchissimi di storie e di misteri...

LA FELICITA' DELL'ATTESA

Genere: ROMANZO

Formato: DAISY

Livello di lettura: PRIMO LIVELLO

Risguardo di copertina

sostenuta da una lingua ricca, fedele all'impasto pieno di sapore che da sempre caratterizza la prosa di abate, e insieme scandita da un ritmo incalzante, un'indagine narrativa corale che ha il passo serrato di un giallo.«il primo a partire fu carmine leto, il nonno paterno di cui porto il nome.» comincia così la nuova saga di carmine abate che abbraccia quattro generazioni della famiglia leto, più di un secolo di storie e tre continenti. come la collina del vento era la storia di una famiglia che rimane e resiste, così la felicità dell'attesa racconta i destini – più che mai attuali – di quanti lasciarono le sponde del mediterraneo per cercare fortuna altrove, approdando nella "merica bona": una terra dura eppure favolosa, di polvere e grattacieli, sfide e trionfi è qui, negli states, che un ragazzo partito nel 1903 dal paese arbëresh di carfizzi, la mitica hora di abate, può diventare un campione di bowling noto in tutto il mondo: andy "the greek" varipapa. proprio lui è il mentore di jon leto, l'uomo che parte tre volte: per vendetta, per amore e per lavoro. a los angeles, grazie a andy, jon incontrerà una giovane donna circonfusa di un fascino magnetico, come il neo ammaliatore sulla sua guancia sinistra: norma jeane, non ancora nota con il nome che la renderà un mito... carmine abate dà vita a una grandiosa epopea tra l'italia e il "mondo grande", che ancora una volta scava nella nostra memoria collettiva e ci racconta di uomini e donne coraggiosi: dal capostipite carmine leto, con la sua moglie americana, al figlio jon e al nipote carmine, il narratore della storia, che segue le tracce segrete del proprio padre; dal duro lavoro nelle miniere del meridione alle speranze di riscatto nella "terra promessa" oltreoceano; dalle straordinarie donne del passato a quelle di oggi, come lina leto, irrequieta e ribelle, e la figlia lucy, che ai giorni nostri torna inaspettatamente al paese per riscoprire le proprie radici.

RACCONTARE LA LEGALITA'

Genere: FILOSOFIA

Formato: DAISY/CASSETTA

Livello di lettura: PRIMO LIVELLO

Risguardo di copertina

il volume, pubblicato in occasione della 50ª edizione del premio napoli, raccoglie i contributi di: abate, affinati, arpaia, barcellona, benedetti, berger, bodei, bonini, carlotto, caramelli, cilento, consolo, crace, de luca, de mauro, de silva, de vita, deque, fajardo, lanzetta, lavagetto, luzi, magrelli, magris, manea, mazzucco, montefoschi, palumbo, piersanti, rasy, rella, rosi, siciliano, staiano, veronesi, villalta, zeichen. con un messaggio del presidente della repubblica carlo azeglio ciampi.